Vino e territorio – Luras

Parlare di vino non significa solamente descriverne le caratteristiche e gli abbinamenti culinari. Parlare di vino significa soprattutto raccontare il territorio e la gente che quel territorio lo vive e lo valorizza. Ecco perchè Vini&cantine di Sardegna ha deciso di creare una piccola rubrica su questa pagina dedicata ai territori del vino, in particolare a quelli dai quali provengono le cantine nostre partner. Sarà un viaggio lungo e interessante attraverso la Sardegna, la sua storia, la sua natura e le sue attrazioni.

Cominceremo il nostro viaggio parlando di Luras, in Gallura, un paese collinare di 2800 abitanti circa situato a 500 mt sul livello del mare, ricco di storia e monumenti, di aree naturali di importanza mondiale e terra di grandi vini.
Il territorio di Luras è infatti stato abitato sin dalla preistoria. Testimonianza di questo la ritroviamo nei tanti siti archeologici intorno al paese, nei quali sono presenti svariati Dolmen, i più famosi dei quali sono quelli di Ladas, Alzoledda, Ciuledda e Billella.
Tra i principali monumenti storici del paese, spiccano invece le tante chiese, come quella dedicata a Nostra Signora del Rosario, sede anche dell’omonima parrocchia. Altri importanti luoghi di culto sono la chiesa di Santa Croce, quella di San Pietro e quella del Purgatorio.
Luras è anche famoso per essere la sede di quello che viene considerato uno dei più antichi alberi d’Europa, una olivastro situato in località Santu Baltòlu di Karana che gli esperti valutano avere un’età compresa tra i 3000 e 4000 anni e chiamato amichevolmente s’ozzastru dagli abitanti.

Ma Luras è oggi ancor più conosciuto per essere il territorio che da alla luce grandissimi vini, prodotti da ottime cantine. Tra i vitigni che qui si coltivano infatti, due in particolare la fanno da padrone: il Nebbiolo I.G.T., importato dal Piemonte circa 200 anni fà che in Gallura ha trovato il terreno propizio ad esaltare tutte le sue proprietà, e il Vermentino D.O.C.G. universalmente riconosciuto per le sue caratteristiche come il vino bianco più puro ed originale della Sardegna.

Tra le cantine che li producono e che noi siamo fieri di rappresentare, la Tenuta Muscazega e le Cantine Depperu sono senza dubbio tra le più rinomate non solo della zona, ma di tutta la Sardegna.

L’Azienda Vitivinicola Tenuta Muscazega si estende su circa quaranta ettari tra il territorio di Luras e quelli di Nurchis e Tempio Pausania, e, da un’antica struttura rurale, è stata trasformata nel 2006 in una vera e propria azienda vitivinicola, con una Guest House perfetta per chi vuole rilassarsi anche solo per un weekend. Tra i suoi vini più famosi segnaliamo Lunas, un Nebbiolo Colli del Limbara I.G.T. ottimo per accompagnare sia i piatti a base di carne, arrosto e formaggi, ma anche i dolci della tradizione sarda.

La Cantina Depperu si trova nel comune di Luras, ed è unanimemente considerata una struttura all’avanguardia nel panorama vitivinicolo sardo. I suoi vigneti hanno una superficie di circa 15 ettari, di cui 12 ettari sono impiantati a Vermentino e 3 ettari a Nebbiolo, e sono situati a circa 400 metri sul livello del mare. Tra i suoi vini il più famoso e riconosciuto è senza dubbio Ruinas, un Vermentino I.G.T. fantastico con i piatti a base di pesce e frutti di mare.

Per maggiori info potete visitare
www.comune.luras.ss.it

Tenuta Muscazega
Località Muscazega – 07025 Luras (OT)
+39 0799623057 – +39 3494093119
cantinamuscazega@gmail.com
www.tenutamuscazega.it

Cantina Depperu
Sede legale: Via Udine 2, Luras (OT)
Cantina: Località “Sas Ruinas” (strada per la diga Liscia) – 07025 Luras (OT)
Tel. +39 079647314 – +39 079 649128
http://cantinadepperu.it/
info@cantinadepperu.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *